Home / News / Come mantenere il materasso nel tempo
Consigli

Come mantenere il materasso nel tempo

Avete scelto il vostro materasso e finalmente potete godere di un sano e corretto riposo: la qualità del prodotto, i materiali nuovi e performanti lavorati con le più moderne tecnologie e le proprietà ipoallergeniche sono garantite. Affinché tutto questo duri il più a lungo possibile vi consigliamo di dedicare un po’ di tempo alla manutenzione del prodotto in modo da preservarne caratteristiche e performance.

Come prendersi cura del materasso?

Ecco una breve guida su come prendersi cura del materasso:

Aerare il materasso almeno una volta alla settimana

Facendo areare bene la stanza da letto e il materasso (privo di fodera) almeno una volta alla settimana, specialmente nei mesi estivi, residui di calore e umidità accumulati durante il riposo verrano dispersi.

Aerare il materasso sollevandolo dalla base letto

Almeno due volte all’anno, meglio ad ogni cambio di stagione, ti consigliamo di alzare il materasso dalla base letto o dalla rete e di posizionarlo in modo da ottenere una ventilazione completa; se possibile areare la stanza e tenere le finestre aperte in modo che l’aria e la luce possano agire sul materasso.

Non esporre il materasso a fonti di calore

È sempre sconsigliato posizionare il materasso vicino a fonti di calore come termosifoni o stufette: iI materasso potrebbe subire alterazioni e perdere le sue proprietà.

Evitare di bagnare il materasso

Si consiglia di non usare dispositivi di pulizia a vapore, poiché potrebbero inumidire troppo il materasso filtrando in profondità.

Ruotare il materasso

Ruotare sia in senso verticale (sotto-sopra) almeno ad ogni cambio di stagione, che in senso orizzontale (testa-piedi) almeno una volta al mese aiuta a evitare fenomeni di usura localizzata, in particolare sui modelli che consentono piani reclinabili e che quindi tendono a piegare il materasso sempre nello stesso punto.

Utilizzare una rete a doghe

Abbinando al vostro materasso una rete a doghe, oltre ai vantaggi in termini di ergonomia, garantirete una corretta ventilazione. Inoltre l’azione elastica delle doghe eviterà la deformazione nei punti di maggior pressione.

Potrebbe interessarti anche


Consigli

Il cambio di stagione… del letto.

Le temperature sono ancora estive, ma il calendario ci ricorda che l’autunno è già iniziato e si